Compagni di Classici II

Diciassette studiosi per continuare a dialogare con la cultura classica

Fa bene incontrarsi con i Classici, con la cultura nella quale sono nati e con gli uomini e le donne che ne sono stati protagonisti, nel bene e nel male. Li si può seguire nel loro pensare e agire, nel porsi dubbi e nel risolverli, nel lottare e nel soccombere, in ogni momento della loro vita. Possono farci compagnia quasi come compagni di scuola. Possiamo litigare con loro, quando non siamo d’accordo (per esempio sulla schiavitù o sul ruolo subordinato della donna), ma anche sentirli molto vicini quando riflettono sui destini dell’umanità e sul modo di vivere meglio. Ciascuno degli studi pubblicati in questo volume testimonia la necessità e l’importanza del dialogo con i Classici, nostri compagni.

Club di Cultura Classica “Ezio Mancino” ONLUS, Compagni di Classici II. Diciassette studiosi per continuare a dialogare con la cultura classica, Liceo Classico “Massimo D’Azeglio”, Torino 2020, pp. 200. ISBN 978-88-944549-2-5.

Pubblicazione realizzata grazie ai Contributi Art. 8 Legge 534/96 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Nel volume sono contenuti i seguenti interventi:

  • Prefazione – Giorgio Brandone, Liceo Classico D’Azeglio
  • Introduzione – Maria Antonia Carbone, presidente Club di Cultura Classica “Ezio Mancino” ONLUS
  • Impressioni tibulliane. Note di filologia “sentimentale” – Luca Basso
  • Pillole di storia politica greca. La democrazia vista “da dentro” – Giuliana Besso
  • Perpetua, un’eroina cristiana allo specchio dell’eroismo pagano – Chiaffredo Bussi
  • ‘Amica Sapienza’: sull’origine della filosofia – Fabio Cannavò
  • Il museo dentro di noi – Fernanda Coppo
  • La ‘diabolica’ colpa di Edipo. Rinarrare il mito oggi fra letteratura e cinema: Angel Heart di Alan Parker – Roberto M. Danese
  • I Romani in Val di Susa. Alla scoperta della città romana di Segusio – Elisa Ercolin
  • Mitologia fra le stelle. L’osservazione del cielo nell’antichità fra poesia e scienza – Anna Ferrari
  • Studi classici e modernità – Gian Franco Gianotti
  • Le parole della democrazia. Fatti, fake news e finzioni – Chiara Lombardi
  • Alla ricerca di strategie e strumenti didattici nuovi per continuare a dialogare con i Classici – Cinzia Manfredi
  • Un approfondimento sui luoghi della performance: il matrimonio sacro tra la basilinna e Dioniso – Diana Perego
  • Siracusa sulla scena «Donne e guerra» (stagione 2019) – Elisabetta Pitotto
  • Medea: maga potente e/o madre castratrice? – Paola Rossi
  • Un’ora di silenzio, per parlarne ad alta voce – Gigi Spina
  • Postfazione – Giulia Dalla Verde, Luca Mancino

Scopri il primo volume di Compagni di Classici