LA TRASMISSIONE DEI TESTI GRECI DA ALESSANDRIA AL RINASCIMENTO

a cura di Erika Nuti

4 incontri

27 aprile – 4 maggio – 11 maggio – 18 maggio
ore 17.15
aula IV E (1P13) – primo piano

Il seminario illustra il percorso attraverso cui una parte della produzione letteraria della Grecia antica è sopravvissuta all’oblio dei secoli e giunta all’Occidente moderno. All’interno di un quadro cronologico, gli incontri si articolano in aree tematiche: supporti della trasmissione (libri e scritture), tappe, momenti di selezione e loro cause, attori e ambienti della tradizione.

 

Primo incontro. Ellenismo e Roma

giovedì 27 aprile 2017

Un’introduzione mira a evidenziare il momento del passaggio dall’oralità alla scrittura dei testi letterari e la costituzione dei fattori di conservazione: biblioteche, scuole, filologia e grammatica. Segue la presentazione dei principali momenti di selezione del patrimonio letterario greco nell’antichità: la filologia alessandrina, il cambio di supporto scrittorio (da papiro a pergamena e da rotolo a codice), la costituzione del curriculum scolastico tardoantico dopo il naufragio culturale del III sec. d. C..

1_LaBibliotecaDiAlessandria

La biblioteca di Alessandria

 

Secondo incontro. Bisanzio

giovedì 4 maggio 2017

Il millennio dell’impero romano d’Oriente, meglio noto come impero bizantino, rappresenta uno snodo fondamentale e poco noto per la sopravvivenza del patrimonio culturale greco antico. La prima parte dell’incontro è volta a illustrare il sistema culturale bizantino: scuole, biblioteche, sistemi, luoghi e attori della trasmissione. La seconda parte presenta i momenti di selezione: il passaggio dalla scrittura maiuscola alla minuscola nel IX secolo, la rinascita culturale macedone del IX-X secolo, la quarta crociata del 1204, la rinascita paleologa di XIV secolo.

2_Bisanzio

 

Terzo incontro. Vicende di trasmissione di autori e generi

giovedì 11 maggio 2017

L’incontro presenta la situazione della tradizione dei principali generi letterari e autori greci, richiamando le precedenti chiacchierate per spiegarne le ragioni, con fotografie dei più famosi manoscritti.

MS. Marcianus gr. (454) 822 (Venetus A dell’Iliade)

 

Quarto incontro. Umanesimo e Rinascimento: ritorno del greco in Occidente e stampa

giovedì 18 maggio 2017

L’incontro racconta l’avvincente storia del recupero della tradizione culturale greca da parte dell’Occidente nel Quattrocento, presentando protagonisti, ambienti, ragioni, tappe. Il viaggio conclude con l’illustrazione del passaggio alla stampa, che dà maggiore garanzia di sopravvivenza ai testi della tradizione classica: anche in questo caso si farà rapida menzione dei protagonisti e attori di tale passaggio.

4_ManueleCrisolora

Manuele Crisolora (1406 ?): Paris, Musée du Louvre, Départment du Dessins, no. 9849