Seminario di Storia dell’Arte

a cura della prof.ssa Giboni

 

La Storia dell’Arte sarà protagonista al Club di Cultura Classica “Ezio Mancino” ONLUS con 3 incontri nel mese di aprile.

Presso il Liceo D’Azeglio (via Parini 8), la prof.ssa Gabriella Giboni terrà le seguenti lezioni dalla durata di circa un’ora:

  • giovedì 07 aprile 2016, ore 17:15 – La città: urbanistica e architettura in Grecia e nelle colonie (prima parte)
  • giovedì 14 aprile 2016, ore 17:15 – La città: urbanistica e architettura in Grecia e nelle colonie (seconda parte)
  • giovedì 28 aprile 2016, ore 17:15 – Come si legge un’opera d’arte antica
    • Euphronios, Il cratere di Sarpedonte
    • Prassitele, Hermes con Dioniso bambino
    • La tomba del tuffatore

 

Euphronios, Il cratere di Sarpedonte

Euphronios, Il cratere di Sarpedonte

 

La città: urbanistica e architettura in Grecia e nelle colonie – I e II incontro

Si tratterà della forma della città in età arcaica e classica e del santuario panellenico come quello di Apollo a Delfi. Verranno poi brevemente analizzate le piante dei templi greci e gli ordini architettonici fornendo esempi dai siti principali della madrepatria, della Magna Grecia e della Sicilia. In seguito si tratterà dell’urbanistica e dell’architettura scenografica dell’età ellenistica e la pianificazione della città in modo funzionale con l’esempio di Pergamo. Infine verrà analizzato il teatro monumentale in Grecia e nelle colonie.

 

Prassitele, Hermes con Dioniso bambino

Prassitele, Hermes con Dioniso bambino

 

Come si legge un’opera d’arte antica – III incontro

Verranno analizzate tre tipologie di opera d’arte: una nell’ambito della pittura vascolare a figure rosse, una della statuaria in marmo e un’altra della pittura funeraria. Sarà proposta una lettura guidata attraverso un’analisi d’opera dettagliata che prevede un approfondimento sui materiali e le tecniche di realizzazione e sulla lettura iconografica e iconologica.

 

La tomba del tuffatore

La tomba del tuffatore

 

Per partecipare agli incontri è necessario essere tesserati come Socio Frequentatore o Socio Sostenitore al Club di Cultura Classica “Ezio Mancino” ONLUS. Chi fosse interessato, può perfezionare l’iscrizione direttamente giovedì 07 aprile alle ore 17:00.