Il grande racconto delle Origini

Narrations of Origins in World Cultures and the Arts (Torino, 24-27 novembre 2020)

a cura di Chiara Lombardi

 

Quadro

Wenzel Hablik “Sternenhimmel. Versuch”

 

13 gennaio 2020 | ore 10.00
Teatro “Giovanni Arpino” | via Bussoleno 50, Collegno

Il delfino di legno

Monologo mitologico con canzoni di Alberto Rizzuti

con Irene Zagrebelsky (Anfitrite), Carlo Pestelli (Arione), Ugo Macerata (Il Comandante)

 

Figura sospesa fra storia e leggenda, Arione è un musicista che appartiene alla vasta categoria di smemorati di cui è pieno il mondo antico. Salvato da un delfino dopo un tuffo obbligato in mare, Arione compie un’omissione fatale; ma non meno fatali – si scoprirà attraverso il monologo della nereide Anfitrite e i racconti in musica del cantore di Metimna – sono le omissioni compiute dal tiranno megalomane Periandro e da una ciurma di marinai riottosi. Favorita dall’atteggiamento esemplare di un Comandante muto, l’emersione graduale delle diverse, scomode verità consente di placare la furia del dio del mare, di far trionfare un grande atleta e di restituire la pace a Corinto.

 

 

29 gennaio 2020 | ore 18.00
Biblioteca “N. Ginzburg” | via Lombroso, 16

Le origini mitiche dei Romani e degli Arabi a confronto

Francesco Grande | Lingua e letteratura araba

 

La mitologia araba è un argomento poco noto. L’affermazione del monoteismo musulmano l’ha relegata ai margini del patrimonio socio-culturale arabo, lasciandone scarse tracce nella letteratura classica. In questo incontro si riporta in luce un mito delle origini del popolo arabo, incentrato sulla figura dell’eroe civilizzatore Jurhum, e lo si raffronta con un mito più familiare al pubblico occidentale, quello delle origini del popolo romano, incentrato sulla figura di Enea.

 

Francesco Grande è professore associato di Lingua e Letteratura Araba presso l’ateneo torinese e già ricercatore nella stessa disciplina presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha conseguito il dottorato in Linguistica presso l’Università di Pisa. È stato docente di arabo nella scuola primaria e secondaria e traduttore di arabo iscritto all’albo CTU del Tribunale di Milano. Ha lavorato come traduttore freelance in ambito aziendale, soprattutto in Medio Oriente (Egitto, Libano, Libia). La sua ricerca verte sul periodo preislamico: arabo arcaico e mitologia araba.

 

Vedi l’incontro > bit.ly/3d87Ql6

 

 

25 marzo 2020 | ore 18.00 RINVIATO A DATA DA DEFINIRSI
Biblioteca “N. Ginzburg” | via Lombroso, 16

Miti e narrazioni delle origini nella cultura cinese

Stefania Stafutti | Lingua e letteratura della Cina e dell’Asia sud-orientale

 

 

20 maggio 2020 | ore 18.00
sulla piattaforma Zoom –> Registrati qui

Agre, in principio: sui miti dell’origine in India

Gianni Pellegrini | Indologia, Lingua e letteratura sanscrita

 

 

23 settembre 2020 | ore 18.00
Biblioteca “N. Ginzburg” | via Lombroso, 16

L’uomo è creato perfetto? Questioni di ecologia del Paradiso nei miti del Vicino Oriente

Alessandro Mengozzi | Filologia semitica

 

 

Per informazioni: