INAUGURAZIONE del XII ANNO di attività

del CLUB DI CULTURA CLASSICA “EZIO MANCINO” ONLUS

mercoledì 30 settembre 2015, ore 18:30

 

Club_Cultura_Classica_Inaugurazione_2015_30settembre_1

 

Grande affluenza di pubblico, mercoledì 30 settembre 2015, all’inaugurazione della nuova stagione del Club di Cultura Classica “Ezio Mancino” ONLUS.

Dopo i ringraziamenti di rito, prende la parola la prof.ssa Chiara Alpestre, Preside del  Liceo D’Azeglio, dove il fondatore, il Prof. Ezio Mancino, ha insegnato per vent’anni e già dallo scorso anno è sede del Club.

La dirigente del prestigioso Liceo rinnova l’apprezzamento per la collaborazione con il Club di Cultura Classica e ricorda l’importanza del messaggio che ancora oggi ci arriva, immutato, dal mondo antico.

Ed è questa la cifra che ha caratterizzato un po’ tutti gli interventi.

Sottolinea l’importanza di mantenere vive le lingue che erroneamente si definiscono “morte” la Presidente, prof.ssa Maria Antonietta Carbone, e le fanno eco le voci di chi via via si avvicenda al microfono, sotto l’attenta regia di Luca Mancino e di Giulia Dalla Verde: la dott.ssa Annarita Martino di Pentesilea e Girolamo Angione di Torino Spettacoli, con cui prosegue la collaborazione avviata lo scorso anno; Carlo Reale di Turin Tour, con cui inizia una nuova e interessante sinergia alla scoperta degli angoli più interessanti della nostra città.

Pentesilea, un’associazione culturale attiva nell’ambito storico-artistico, ha come obiettivo la ricerca, la divulgazione e la promozione delle arti. Torino Spettacoli, Teatro Stabile Privato di Pubblico Interesse riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, da sessant’anni opera nei settori della produzione e circuitazione, ospitalità, formazione, promozione e ricerca. A Torino Spettacoli è affidata la gestione dei Teatri Alfieri, Erba e Gioiello di Torino, in cui gli associati al CCC potranno usufruire di agevolazioni e convenzioni nel corso della stagione teatrale, così come presso Turin Tour, associazione nata grazie all’idea di un gruppo di giovani guide turistiche, che organizza tour alla scoperta di angoli noti e meno noti della città di Torino.

Pubblico attentissimo di fronte all’elenco delle proposte 2015-16, nell’intento di percorrere tutti i canali possibili per divulgare la cultura classica, che si rivela sempre un’arma vincente per i ragazzi che si affacciano al mondo dell’università e del lavoro e una fucina di messaggi sempre attuali per chi la scuola l’ha frequentata qualche anno fa.

Accanto alle lezioni di Greco e Latino – in cui dominerà l’attenzione al metodo di traduzione e all’analisi dei testi – proseguiranno anche quest’anno le lezioni dedicate alla Filosofia antica e se ne aggiungeranno nuove di Storia, dedicate a tre grandi personaggi dell’antichità: Alessandro Magno, Cleopatra e Cesare.

Tra il pubblico presente durante l’inaugurazione, anche i docenti che terranno i corsi dell’anno 2015-16, tutti volontari, provenienti dai licei torinesi e dall’Università.

Sono 25 le lezioni in calendario per ogni corso, ciascuna da un’ora alla settimana, che riprenderanno da lunedì 19 ottobre. Ci si potrà tuttavia iscrivere ai corsi fino a metà novembre.
Tre i corsi previsti per il greco, in corrispondenza con i programmi di IV e V ginnasio e di I liceo, mentre per il latino viene proposto anche un corso avanzato, relativo ai programmi degli ultimi due anni del liceo. Per filosofia, due i corsi proposti, uno di livello base e uno monografico sull’”Etica Nicomachea” di Aristotele.

Anche quest’anno i corsi e tutte le attività del CCC saranno gratuite e l’unico costo sarà quello dell’iscrizione all’associazione, che permetterà di accedere anche a tutte le altre attività: passeggiate archeologiche, cene sociali, una visita al Museo di Antichità, una passeggiata per Torino romana e una gita fuori porta nella bella stagione.

Gratuiti, invece, i dieci incontri promossi dal Club di Cultura Classica e organizzati in collaborazione con la Città di Torino, le Biblioteche Civiche Torinesi e il Polo Culturale Lombroso16, presso la Sala Molinari della Biblioteca “Natalia Ginzburg” di via Cesare Lombroso 16.

Al termine dell’inaugurazione, i partecipanti hanno brindato all’inizio dell’anno sociale e potuto conoscere i prodotti da Vegetal Progress, azienda che sostiene il CCC e che lavora nell’ambito della biologia alimentare e protettiva: mens sana in corpore sano, a riprova dell’attenzione che caratterizza l’attività del Club in ogni ambito.

 

 

Club_Cultura_Classica_Inaugurazione12_2015