BENGODI E PAESE DI CUCCAGNA: MAI SI LAVORA, SEMPRE SI MAGNA
Un’aspirazione da tutti condivisa

a cura di Elsa Robert

 

3 incontri
marzo 2018

 

Il mito dell’età dell’oro nella letteratura greco-romana

martedì 13 marzo 2018, ore 17.00

L’incontro si propone di delineare attraverso l’analisi di fonti letterarie i caratteri del mito dell’età dell’oro, percepito come epoca in cui gli uomini “come dei passavan la vita con l’animo sgombro da angosce, lontani, fuori dalle fatiche e dalla miseria; né la misera vecchiaia incombeva su loro tutte le cose belle essi avevano”. (Esiodo, Le opere e i giorni, versi 109 e seguenti)

 

Lucas Cranach, Das Goldene Zeitalter

 

Eracle: eroe civilizzatore o ingordo crapulone?

martedì 27 marzo 2018, ore 17.00

L’analisi dei testi letterari e di alcuni esempi di ceramica vascolare cercheranno di mettere in luce i caratteri di ambiguità presenti nella figura di Eracle: da un lato l’eroe che doma i mitologici mostri, dall’altra il personaggio comico incline alla gozzoviglia restituitoci dalla commedia antica e a cui si ispireranno molti personaggi eroicomici della letteratura rinascimentale.

 

Antonio del Pollaiolo, Hercules e Antaeus

 

“Ego sum abbas cucaniensis”: la cuccagna nella letteratura medioevale e rinascimentale

giovedì 26 aprile 2018, ore 17.00

Così Boccaccio nella III novella dell’ottava giornata del Decamerone ci presenta il Paese di Bengodi, un paese in cui “si legano le vigne con le salsicce, ed avevasi un’oca a denaio ed un papero giunta; ed eravi una montagna tutta di formaggio parmigiano grattugiato, sopra la quale stavan genti che niuna altra cosa facevan che far maccheroni e raviuoli e cuocergli in brodo di capponi”.

Quello della Cuccagna o Bengodi è un tema antico già presente nella letteratura greca; si tratta dell’utopia del mondo alla rovescia, caratterizzata dal trionfo del ventre, ma percorsa al tempo stesso da un messaggio di dissenso e contestazione sociale che cercheremo di analizzare attraverso le fonti letterarie e iconografiche lasciateci dalla letteratura greca e rinascimentale, epoca quest’ultima in cui il tema raggiunse il momento di massimo sviluppo.

 

Paese di cuccagna

 

Si consiglia la lettura di:

  • Aristofane, Pace

 

Bibliografia:

  • Giovanni Bossi, Immaginario di viaggio e immaginario utopico. Dal sogno del paradiso in terra al mito del Buon selvaggio, Mimesis
  • Piero Camporesi, Il paese della fame, Garzanti
  • Dieter Richter, Il paese di cuccagna. Storia di un’utopia popolare, La Nuova Italia