Presentazione del libro

LE GUERRE SENZA NOME

L’epico scontro fra greci e cartaginesi

di Aldo Ferruggia

Neos Edizioni

 

Mercoledì 27 maggio 2015 alle ore 18:00, presso la Sala Molinari di via Cesare Lombroso 16,  il Club di Cultura Classica “Ezio Mancino” ONLUS presenta il libro “Le guerre senza nome. L’epico scontro fra greci e cartaginesi” di Aldo Ferruggia, edito da Neos Edizioni.

Dialogherà con l’autore Cinzia Manfredi, docente di lingue classiche e giornalista radiofonica.

L’incontro è realizzato in collaborazione con la Biblioteca civica Natalia Ginzburg e il polo culturale Lombroso16.

L’ingresso è libero, fino a esaurimento posti.

Al termine della presentazione, verrà estratto tra i presenti in sala il vincitore di una copia del libro appena presentato.

 


 

Le guerre greco – puniche per il controllo del Mediterraneo occidentale, sono le più antiche e durature guerre dell’antichità ma a scuola non si studiano e nessuno si riferisce a queste vicende con un nome specifico.

Greci e Fenici, le più grandi civiltà prima di Roma, utilizzarono per questo epico scontro genti provenienti da tutto il Mediterraneo configurando, in un certo senso, il primo conflitto mondiale che la storia ricordi: vi presero parte le più grandi metropoli del tempo; grazie ad esse sorse il primo impero d’Occidente, modello per quello macedone; eserciti oceanici ed imponenti flotte invasero l’intero scacchiere del Mediterraneo occidentale; le fortificazioni più vaste furono costruite appositamente.

Il primo scontro tecnologico della storia occidentale, con invenzioni assolute nel campo delle armi e della tattica bellica, fu tanto fondamentale quanto sorprendentemente misconosciuto.

 

…in quell’estate del 480 a.C. il blu del Canale di Sicilia, chiamato allora Mare Libico, si punteggiò a perdita d’occhio di bianche vele. Lo spettacolo fu seguito da terra da folle attonite. Vi assistettero dal porto di Cartagine, dalle mura di Selinunte e di Mozia, dalle pendici di Erice ed infine, dalle spiagge di Palermo. La gente, tra timore e stupore, si interrogava sul futuro proprio e del mondo che conosceva.

Quella che appariva a tutti una sorta di invasione della Sicilia partì però col piede sbagliato…

 

Per raccontare questi trecento anni di storia, sono state rilette tutte le fonti antiche e sono state consultate decine di pubblicazioni di esperti del settore e di pionieri della esplorazione storico-archeologica. L’opera è corredata da centinaia di note e arricchita da una vasta iconografia, realizzata appositamente, che comprende disegni e  ricostruzioni digitali delle armi, delle città e delle mappe tattiche del tempo.

 

Club_Cultura_Classica_Guerre_Senza_Nome_Neos_Edizioni

 

 


 

Aldo Ferruggia è nato in Sicilia nel 1966. Trasferitosi in Piemonte, dopo gli studi classici, si è laureato in Medicina e Chirurgia e svolge l’attività di medico. Sposato e con tre figlie, s’interessa di storia antica, archeologia, filosofia, cosmologia, astronomia. La sua opera prima nasce proprio dall’interesse per le antichissime guerre di Sicilia. “Le guerre senza nome – L’epico scontro fra Greci e Cartaginesi”, è attualmente, pur nella sua schematicità, quanto di più organico sull’argomento si possa trovare.